Lettori fissi

giovedì 21 aprile 2011

ALBERTO SAVINIO TORNA A MILANO


Trent’anni di assenza per rivedere a Milano Alberto Savinio con una mostra  a Palazzo Reale che celebra  l’opera di un artista a 360°.
“Alberto Savinio. La commedia dell’arte”,  il titolo della mostra promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune e prodotta da Palazzo Reale con  (Gruppo 24 Ore), è in programma dal 25 febbraio al 12 giugno 2011. L’esposizione, curata da Vincenzo Trione, è divisa in cinque sezioni ed è accompagnata, in apertura e chiusura, dalla voce di Toni Servillo che legge una selezione di testi saviniani dedicati all’arte e al teatro. La mostra ha il sostegno dell’Archivio Savinio di Roma, presenta oltre 100 opere di cui 10 inedite. Fratello del più famoso/conosciuto  Giorgio de Chirico, Savinio (1891-1952) ha attraversato tutta la prima metà del XX secolo, anticipando il postmoderno nelle arti, dalla letteratura alla pittura. Compie esercizi legati alla tradizione  figurativa italiana: guarda alla dimensione del mito, apportando su questo materiale trasgressioni iconografiche. I suoi mostri e animali fantastici, dalle sembianze umane  fanno pensare ai mutanti che riempiono i romanzi  e i films di fantascienza” dagli anni 80 a oggi.
La domanda nasce spontanea, perché si chiama Savinio se è il fratello di Giorgio De chirico? Perchè Savinio è lo pseudonomo di Andrea Francesco Alberto de Chirico.

2 commenti:

Lufantasygioie ha detto...

vediamo se stavolta la vai a visitare questa mostra!
Lu

Gianni ha detto...

Si,spero e penso di si!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...