Lettori fissi

sabato 17 dicembre 2011

Ultimo film di Woody Allen "Midnight in Paris"

 Regia: Woody Allen
 Con: Owen Wilson - Rachel McAdams - Michael Sheen -
Nina Arianda -Kurt Fuller - Tom Hiddleston - Corey Stoll -
Mimi Kennedy -Adrien Brody - Marion Cotillard -
Alison Pill - Kathy Bates - Gad Elmaleh -


Trama: Una coppia americana Gil e Ines, sono in procinto di sposarsi. Si ritrovano a Parigi con i genitori di lei, in città per affari. Incontrano una coppia di amici di Ines che stravolgerà per certi versi il loro soggiorno. Gil è uno sceneggiatore di filmetti con ambizioni letterarie, per allontanarsi dall’amico petulante si ritrova a girovagare fino a perdersi per le strade di Parigi, compiendo un salto temporale negli anni venti, quando arte e cultura erano al centro del mondo in quella città. Incontrandosi  con tanti miti culturali di quel tempo.


Commento personale: Come sempre Woody Allen infarcisce i propri film di frustrazioni personali che si proiettano sullo spettatore. La principale frustrazione è la convinzione che il nostro presente è misero, insignificante pensando  che le epoche che ci hanno  preceduto  sono  sempre le più belle e le più meritevoli da vivere. Il sogno che al rintocco della mezzanotte  lo proietta nel passato lo fa scappare dalla dura realtà, fatta di insoddisfazioni reali. Di vili scelte dettate dalla paura delle conseguenze. Questi incontri però gli danno quella forza di cambiare la propria vita. Fino a decidere di lasciare quel mondo di sogno, dove aveva incontrato anche una donna bellissima, per ritornare nel presente con la convinzione della propria scelta letteraria e di vivere a Parigi. 

Adrien Brody
Marion Cotillard.













Mi è piaciuto Adrien Brody nella parte di Salvator Dalì, bella e brava Marion Cotillard.

11 commenti:

Paola ha detto...

Ottima la tua presentazione. Grazie della visita che ho apprezzato. Ti saluto caramente e invio n abbraccio grande a te e Lu... buona domenica

Elisabetta ha detto...

grazie per la recenzione,Gianni!!Allen,non è tra i miei registi preferiti,ma i suoi lavori,m'incuriosiscono sempre e comunque!!buona domenica

la luna di stefylù ha detto...

Ciao Gianni,
bella recensione... anche se non conosco il film perché nemmeno per me Allen è fra i miei preferiti!
Buona domenica!

Lufantasygioie ha detto...

meno male che non sono la sola a cui non piace Allen
La recensione è prefetta.
lu

Gianni ha detto...

***Per Paola
Ciao Paola grazie a te per la visita


***Per Elisabetta
Se ti incuriosiscono i lavori di W.Allen, questo film potrà anche piacerti.Ciao grazie della visita.


***Per la luna di stefylù
Grazie per la visita, anche se è un regista non tra i tuoi preferiti quest'ultimo lavoro è piacevole.


***Per Lufantasygioie
Per te è inutile provarci non vedresti un suo film nemmeno sotto tortura!

Pinuccia ha detto...

Grazie di cuore per la tua visita che mi ha fatto enorme piacere e complimentissimi per il tuo blog!!!
Un caro saluto
Pinuccia

Gianna ha detto...

Ottima recensione!

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Complimenti per la recensione; saluti a presto.

Pinuccia ha detto...

Ciao Gianni sono passata per lasciare anche a te un augurio grande di un Felice e Sereno Natale
Pinuccia

Paola ha detto...

Auguro un felice 2012 a te e Lucia, che possa portarvi tante buone cose!

per tornare al discorso di Woody Allen, non so dire se mi piace...in genere non scelgo di mia volontà vedere un suo film, ma quando mi è capitato di vederne uno è riuscito a catturare la mia attenzione; molto probabilmente non è lui a piacermi ma il modo in cui viene( o meglio venica) doppiato. ciao, buona giornata

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Auguri di buone feste anche a te.
Salutoni a presto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...