Lettori fissi

mercoledì 3 febbraio 2010

Il tempo secondo Socrate

Fate attenzione a come ogni giorno spendete il tempo perchè esso è un bene che se lo perdete non vi verrà più restiutito.
Guardate il video, divertente ed esplicativo


12 commenti:

azzurra ha detto...

:)
bellissimo questo sfondo...
lo hai fatto tu?
azzurra

Il folletto paciugo ha detto...

Hai ragionissima! Purtroppo spesso presi dal quotidiano ce ne dimentichiamo e ce ne ricordiamo poi quando succede qualche cosa di particolare.

Buona giornata :O)

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Piacere di fare la tua conoscenza e complimenti per il tuo blog.Il tuo blog si avvicina molto al mio tratta diversi temi e risulta veramente interessante.Sul tema di questo post,purtroppo ci dimentichiamo spesso che anche un minuto può essere impiegato meglio.Ti auguro una buona giornata ,saluti a presto

zula73 ha detto...

Forte Socrate, eh?
Se non ricordo male anche il concetto di spazio era una "questione mentale"...la storia della freccia di Achille(?)o della corsa della lepre e della tartaruga...dove non vince nessuno! Tutto dovrebbe restare fermo!!! Eh eh eh!
Ma non è così...i principi teorici si scontrano con la realtà,per cui meglio non vivere in "teoria" ma in "pratica".
Ciao.
Nunzia

gianni ha detto...

No l'ho trovato su:Pimp-my-profile.com
Ciao a presto.

gianni ha detto...

Per il cavaliere oscuro del web.

Mi fa piacere che ti piace il mio blog, ho visto il tuo "bellissimo".
Quindi se dici che è simile mi riempie di gioia.
Ciao a presto.

gianni ha detto...

Per il folletto paciugo.

Io mi accorgo di aver perso tempo la sera, quando prima di dormire mi rendo conto di aver fatto poche cose. Ma purtroppo sono un'uomo pigro.
Ciao a presto.

gianni ha detto...

per Zula73.

La lepre e la tartaruga era esopo.
Ma i concetti sono sempre gli stessi tempo spazio......ecc
Ma è proprio vero che la realtà poi e tanto diversa dalla teoria!
Ciao a presto.

zula73 ha detto...

Sono andata a ricontrollare: era il paradosso di Achille e la tartaruga: Achille per fare una gara di corsa con la tartaruga e dandole un piccolo vantaggio non la raggiungerà mai perchè per raggiungerla dovrà prima percorrere la metà della disgtanza, eprima ancora la metà della metà...e così via, per cui essendo lo psazio composto da infiniti punti sarà impossibile per Achille raggiungerla!
La mia mente ha fatto un po' di confusione , ma mi devi perdonare visto che filosofia lo studiata circa 22 anni fa. ^_^
Ciao.
Nunzia

fiorix ha detto...

è vero..anche io la sera penso non ho fatto nulla perchè mi sono alzata tardi stamattina..pomeriggio sono rimasta davanti al pc o alla tele un pò di più..anch' io sono pigra ma vorrei non esserlo..come si può fare??visto che questo è un blog con un pò di tutto ci sono anche i consigli esistenziali???:D
Comunque mi piace troppo sto blog e quello di lu sulle poesie..aiutano a riflettere!Complimenti a te e a tua moglie!!!
A presto!

gianni ha detto...

Per Zula73
Ci mancherebbe!Perché ti devo perdonare? non sono un prof di filosofia, anzi quel poco che sò e perché ho letto qualcosa. Ma sempre filosofia spicciola. Mi piacciono tanto i libri e i films di De crescenzo l.Perchè racconta la filosofia con i "fattarielli" napoletani.
Ciao a presto
Gianni

gianni ha detto...

Per Fiorix
Grazie per i complimenti,sei gentilissima.
Ciao Gianni.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...